Eleonora Volpato

Eleonora Volpato ha conseguito il diploma e la laurea di secondo livello al conservatorio “A. Boito” di Parma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Emanuela Degli Esposti. Si è perfezionata con maestri illustri quali Ieuan Jones, Judith Liber, Alice Giles, Emmanuel Ceysson.
Ha ottenuto primi premi assoluti in diversi concorsi nazionali ed internazionali: il 1 premio assoluto per la categoria arpa e il premio “Bione Franchini” come miglior solista al 4° concorso biennale per musicisti “Carpineti in Musica, il 1 premio al concorso “Riviera della Versilia”, la menzione speciale al “Music Contest – Maggio Off ” organizzato dal Maggio Musicale Fiorentino e altri. Nel 2012 ha vinto il 2° premio al II concorso internazionale “Suoni d’Arpa” a Salsomaggiore con il premio speciale per la migliore esecuzione di “Fenesta Ca Lucive”, e il 2° premio al IV concorso Internazionale d’arpa “M. Tournier” di Cosenza.
Per l’orchestra ha suonato sotto la direzione di maestri come Daniele Gatti, Piero Bellugi, Donato Renzetti, Umberto Benedetti Michelangeli, Filippo Maria Bressan e altri, collaborando con il Teatro Carlo Felice di Genova e il Maggio Musicale Fiorentino.
Fino a gennaio 2011 è stata Prima Arpa dell’Orchestra Filarmonica di Santiago del Cile al Teatro Municipal dove ha suonato con direttori quali Rani Calderon, Jan Nathan Koenig, Alessandro Vitiello. Avendo vinto l’audizione, a ottobre ha suonato alla Biennale di Venezia con l’ensemble Biennale College brani di Sinopoli e Webern con il M° Michele Carulli.
E’ stata invitata in rassegne come “Incontrarsi con la musica a Salsomaggiore”, “Musicalia” (Al), “Musica al Museo” all’Accademia Tadini a Lovere (Bg).
Ha eseguito l’“Adagietto” di Gustav Mahler diretta dal M° Leon Spierer a Palazzo Leone Montanari. Ha eseguito in prima assoluta il “Magnificat” di Pier Damiano Peretti con la Schola Cantorum di Belluno, e ha partecipato all’esecuzione di “Splash”, brano di Marco Lena sotto la direzione del M° Danilo Grassi al conservatorio di Parma.
Nel 2014 ha inciso per Tactus un disco con musiche originali per arpa di autori italiani del ‘900 storico, world premiere recording.
Dal 2009 suona con Nicolò Vaiente nell’insolito ensemble Passo a Due arpa e marimba, unico duo di questo tipo in Italia. Il repertorio spazia da J. S. Bach ai ragtime, e dalla musica sudamericana a quella contemporanea. Alcuni brani sono originali, altri trascritti, e una parte sono stati composti e dedicati al duo. Passo a Due si è esibito in diverse città italiane per Associazioni come Asolo Musica, rassegne come “E…state a Mantova”, il “XXIII International Music Meeting”, i Concerti di Casa Pannini della Fondazione Teatro Borgatti, il Festival di Bellagio e del Lago di Como, i concerti di Palazzo Mezzabarba, la Società della Musica di Mantova. Passo a Due si e esibito al “4° International Harp Festival di Sentmenat” in Spagna, ed ha rappresentato l’Italia al “7° Festival Mundial del Arpa en Paraguay”. Passo a Due ha inciso il cd “Viaggio di una Bolla”.